Miniascensore domestico ElferHouse

Elfer House

L’ascensore domestico, the home-lift.

Elfer ha analizzato le necessità domestiche e ad esse ha dedicato una linea specifica: gli elevatori "Elferhouse", progettati per rendere l'abitare agevole e comodo soprattutto laddove il superare le scale rappresenti un problema o una fatica. Qualche scalino all'ingresso, una scala non troppo facile, un garage di difficile accesso, possono essere reali barriere architettoniche che Elfer scavalca con la flessibilità e il comfort dei propri miniascensori: gli elevatori domestici.

Un ascensore per tutti

Gli elevatori home-lift o piattaforme elevatrici ElferHouse sono adattabili in molte situazioni, sono facilmente installabili in contesti residenziale dove non esistono gli spazi necessari per un tradizionale ascensore e si distinguono per un ridotto costo di acquisto e manutenzione, nonché per consumi molto bassi.

  • sandonnino1
    Elfer house acciaio e vetro
  • sandonnino2
    Porta a battente inox lucido
  • sandonnino-int
    Cabina acciaio inox e vetro

Personalizzazione di design

Punto di forza dei miniascensori Elferhouse è la possibilità della loro totale personalizzazione; al pari di un qualsiasi elemento di arredo, è possibile richiedere dimensioni e finiture di propria scelta e gusto ed inserire una molteplicità di accessori aggiuntivi quali specchi, corrimani ed altro ancora. L'attenzione applicata alle finiture della cabina e l'impiego delle migliori tecnologie nella realizzazione, trovano riscontro nei risultati raggiunti di un notevole risultato estetico e di un elevato comfort di marcia.

  • elferhouse
    porta di piano in ferro con oblo
  • elferhouse-20
    Pavimento in cristallo e pulsantiera speciale
  • elferhouse-22
    vano corsa ascensore ferro e vetro

Ingombro di spazi è il minimo possibile

la fossa è di 15/20 cm, la testata di cm. 260. La velocità è pari a 0,15 metri al secondo e la manovra è del tipo "a uomo presente" sia dal piano che dalla cabina. Oppure è possibile fornire l’impianto con manovra automatica, installando porte in cabina. I pulsanti dell'home-lift sono progettati con indicatori Braille. L'allacciamento alla rete elettrica avviene tramite una semplice presa di corrente a 220 V monofase, alla potenza di soli 1,5 kW.

  • montipo-piano-terra-50
    Vano corsa in muratura e vetro
  • cocci5-doppia-cmyk
    Porte di piano in legno
  • montipo-interna
    acciaio, vetro e specchi
  • barani-03-interno
    Cabina moderna in legno e acciaio

Consumi ancora più bassi con inverter e batterie

Attraverso l'installazione di inverter elettronico è possibile ridurre ulteriormente i consumi ed i costi di fornitura dell'energia. L'inverter utilizzerà la modulazione del segnale elettrico anche per controllare accelerazioni e frenate della macchina, rendendo l'esperienza di viaggio ancora più fluida e confortevole oltre a ridurre ai minimi termini i consumi.

Gli impianti dotati di inverter possono essere associati a moduli di batterie. Questo è ideale se si dispone di un impianto solare fotovoltaico e rende gli ascensori ancora più affidabili non dipendendo più dall'alimentazione di rete.

Approfondisci da qui l'home-lift oleodinamico a batteria.



Ascensori > MINIASCENSORI ELFERHOUSE